Viaggiare leggeri è meglio

Che sia più comodo viaggiare con bagagli leggeri e poco voluminosi lo sappiamo tutti, ma come conciliare un piccolo bagaglio senza rinunciare a tutto quello che serve? I consigli per la valigia perfetta si sprecano: chi arrotola, chi infila cose in tutti gli spazi utilizzabili inclusi i cuscini da viaggio, chi dispone alla perfezione piegando i capi come origami, chi mette i vestiti sottovuoto, i video tutorial impazzano, ognuno dice la sua su come minimizzare i volumi. In realtà ogni viaggiatore ha le proprie esigenze e fa differenza riempire uno zaino di t-shirt e jeans piuttosto che una valigia con camicie e pantaloni, ma di abiti, forse, parlerò in seguito, ora vorrei concentrarmi sui prodotti per la cura personale.

In una mini pochette come questa è possibile contenere tutti i prodotti da toilette

C’erano una volta i prodotti di cortesia forniti dagli hotel

Qualche decina di anni fa si partiva per un viaggio con spazzolino e dentifricio, punto. In ogni albergo, anche il più scarso, c’era il classico set saponetta, bagnoschiuma, shampoo, negli hotel più costosi la dotazione dei prodotti di cortesia si arricchiva con crema per il corpo, balsamo per i capelli e gadget vari. Forse eravamo meno esigenti, ma ce li facevamo andare bene ed erano talmente abbondanti che ci si facevano perfino le collezioni. Ora, se va bene, anche negli hotel più blasonati, troviamo un non ben meglio precisato dispenser di shampoo/doccia che non si sa bene cosa contenga e, per noi che vogliamo viaggiare comodi, è difficile rinunciare alla beauty routine con i prodotti che amiamo.

I prodotti di cortesia firmati Westin Hotel, talmente esclusivi che vengono anche venduti

I mini formati

Complici le stringenti norme sui liquidi entrate in vigore dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 (mamma mia, ma quanto tempo è passato???) molte aziende hanno messo sul mercato mini versioni dei loro prodotti. Oramai, nei negozi specializzati, troviamo interi scaffali di mini shampoo, balsamo, crema, solari, deodoranti e chi più ne ha più ne metta. Questi formati consentono di ridurre il volume in modo pratico e veloce perché sono pronti all’uso, ma hai noi non sono né economici, né eco-friendly perché c’è tanto imballo e poco prodotto, sufficiente per un viaggio, ma non ricaricabile, inoltre non c’è proprio tutto tutto e se vogliamo lo stesso prodotto utilizzato a casa occorre trovare un’altra soluzione.

Gli scaffali di mini formati che si trovano oramai in molti negozi specializzati

I flaconi ricaricabili

Anche in questo campo le soluzioni si sprecano, si va dalla classica busta trasparente con flaconcini, pensata specificatamente per i viaggi aerei e disponibile anche al supermercato, ai contenitori singoli di ogni foggia e dimensione. La preparazione del kit da viaggio porta via un po’ di tempo, ma lo spazio e il peso risparmiati sono veramente importanti. Pensiamo al kit basico bagnoschiuma, shampoo e balsamo ciascuno da circa 250 ml a confronto con tre flaconi da 30 ml, meno della metà di un solo prodotto! Inoltre i flaconi sono riutilizzabili più e più volte, sono economici e interscambiabili, un vantaggio non solo in fatto di volume, ma anche di costo.

Etichettatura artigianale dei flaconi, carta forbici e scotch, semplice, veloce, impermeabile

Un contenitore per ogni prodotto e… come riconoscerlo

Per qualsiasi formulazione c’è il contenitore adatto: flaconi con tappo a vite o a scatto per i fluidi più densi, con pompetta o a spruzzo per i più liquidi, morbidi per le consistenze cremose, vasetti per le creme più dense. Ovviamente on line c’è l’imbarazzo della scelta, ma è divertente anche acquistare nei vari negozi, singolarmente, il contenitore più adatto. Siccome i recipienti ricaricabili sono anonimi, occorre etichettarli per riconoscerne il contenuto, per quanto mi riguarda ho risolto in modo semplice, economico e impermeabile (qualità indispensabile per i prodotti da bagno): strisciolina di carta da un cm di larghezza, scrivo con un pennarello fine, taglio, copro con lo scotch et voilà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *